lunedì 21 aprile 2008

Due righe in cronaca.

Il Massacratore n°5, aprile 2008.
LISKA Prod®/Bottero Edizioni, € 4,00.


A pochi giorni dall'apertura del Comicon di Napoli (ma so anche che "Mega" oramai l'ha già pubblicizzato) ecco che posto "ufficialmente" la copertina del quinto numero della nuova serie del Massacratore: "Due righe in cronaca"... un albo pieno zeppo di ospiti straordinari!!! A cominciare dalla storia, scritta dal grande Lorenzo Bartoli (grazie Lollo!!! In quindici anni, era successo solo altre due volte che il Massa fosse scritto da altri) e disegnata - oltre al sottoscritto - da un variegato gruppazzo di disegnatori assai capaci: Fabiano Ambu, Elia Bonetti, Gud, Ed, Laura Spianelli, Niccolò Storai, Andrea Gadaldi, Fabrizio Verrocchi, Michele Duch e Alessio Landi.
• [di questo impavido Manipolo di Samurai ve ne avevo già parlato qui, ricordate?].
Solo questo basterebbe a renderlo un numero non solo speciale, ma UNICO!!!

Eppure i contenuti non finiscono qui.
Grazie al ritorno della Classifica del Massacratore, la prima strage su commissione decisa dai lettori: "il Massacratore contro i guidatori di Smart"!!! C'è da ridere, credetemi.
Ma non solo. In appendice, il secondo capitolo del delirante "SuperTognazzi" scritto da Enrico Brizzi e disegnato da Maurizio Manfredi.
E a completare il ricco menù, il Maestro Ottokin con la sua puntuale ed immancabile strip del Mangiatore, stavolta "contro i grassi superflui"!!! Eh eh eh...

Il mio editore "severo ma giusto", dopo aver letto il nuovo numero, mi ha scritto: "Letto tutto. Bello. un'altra tappa nel percorso Massacratore". Ed è proprio vero. C'è un progetto preciso tra le righe, numero dopo numero. C'è un percorso che - nella sua stessa dinamica, nel contenuto dei redazionali, nella scelta degli ospiti sempre così numerosi, nelle sperimentazioni - sta portando questa pubblicazione semestrale ad essere sempre meno un comic-book e sempre più una sorta di magazine.

La Napoli Comicon sarebbe dovuta essere l'occasione della sua presentazione, ma so che il buon Bottero ne ha già distribuite/vendute diverse copie a Lanciano nel Fumetto (domenica 20) come fosse un'anteprima dell'anteprima...
Bene. Io sarò presente a Castel Sant'Elmo SOLO nella giornata di sabato 26, quindi - per chi fosse interessato (sketch, firme, chiacchiere, caffè o birra in Area Pro) - mi trovate lì in quella data.
Nel frattempo, non fatevi male ;)

12 commenti:

andreaalfano ha detto...

Vedere la maturazione di questo fumetto/magazine/progetto numero dopo numero è davvero interessante. E in tempi come questi è confortante sapere che il Massacratore è vivo e lotta insieme a noi.

Oltretutto il menu sembra anche più ricco del solito... La curiosità di vedere cosa può fare un grande come Bartoli con un personaggio come questo è davvero grande.

Mi sa che un salto a Napoli lo faccio... Continua così, Stefano!

Ed! ha detto...

:D onoratissimo.

Andrea Gadaldi ha detto...

onoratissimo me too
(e ne ho già 3 copie a casa!
BWHAHAAHAHAHAHAHHAHAHAAHHA!)

corrado t. ha detto...

la cosa più ganza, caro stefano, è che stai dimostrando davvero alla grande a tutti come si possa realizzare con professionalità e continuità un prodotto "fuori dal mucchio" e fuori da ogni Regola Editoriale Precostituita!!!!!!
io te lo compro sempre.
e mi aggiungo al "continua così"......

Ed! ha detto...

onoratissimo me too
(e ne ho già 3 copie a casa!


E cosa aspetti a portarmene una fino a Torino da Brescia a piedi? (ANZI, SULLE GINOCCHIA!) :argh:

S3Keno ha detto...

@ Andrea A. e Corrado T.:
GRAZIE :)

@ Andrea (8ball):
beh, allora... che ne pensi del risultato finale?

Andrea Gadaldi ha detto...

Davvero funzionale il "prologo" che mette il tuo marchio di fabbrica su tutto e strizza l'occhio ai numeri precedenti; la storia allo stesso modo con i differenti stili permette di vedere ogni fatto sotto "punti di vista" che cambiano e che portano a sensazioni diverse, l'accostamento degli stili (prendi un gud a sx e un bonetti a dx, voluto o meno) stranisce e colpisce allo stesso tempo.

Ovviamente si toccano molti temi che in questa sede non si possono approfondire singolarmente, una sorta di "tour de force" di massacri che vuole dare pugni allo stomaco su tutto e per tutto per colpire a 360° piuttosto che concentrarsi ad una sola tematica.

PS: poveri guidatori di smart. :asd:

PSS:unico appunto - Non ho riconosciuto subito la copertina e quindi se il botman non me lo faceva notare non mi sarei accorto! (ma credo sia un problema mio eh eh eh!)

chicco ha detto...

"in quindici anni, era successo solo altre due volte che il Massa fosse scritto da altri"...

em, scusa l'ignoranza, ma QUANDO?
e da CHI?

S3Keno ha detto...

Dunque, Cri...
• il n°9 della prima serie LISKA Prod® ("Dietro le quinte", maggio 1996) era scritto da tale Diego Cajelli.
• il n°2 della serie sotto marchio Factory ("Spaccarisiko!", novembre 1998) era scritto da tale Roberto Recchioni.

Saranno contenute entrambe nel 3° ed ultimo Volume del "Massacratore REMIX", in uscita per la prossima Lucca Comics (cioè a novembre).

P.S. = grazie per i commenti, Andrea :)

Thomas Magnum ha detto...

E io rosico per il Gadaldi che ha gia la sua copia mentre io nei giorni del comicon sarò qui a fare lo sprint finale causa 3 scadenze x fine aprile...argh.

Dire "trepidante attesa" per la mia copia è semplicemente riduttivo...

Salutami tutti i samurai che verranno, spaccate tutto a Napoli!;)

Aloha
TM

Evilex ha detto...

Ciao Stefano!
Mi ha fatto davvero piacere partecipare a questo albo!
Samurai Bunch Rules!!!

Anonimo ha detto...

Asta, amigo!
Esta copertina es una FIGADA!

MANFRO