sabato 29 marzo 2008

Parole random (e senza "a capo").


Qualcuno di voi sa già (e lo sa perchè gli ho rotto le balle con i miei continui "test", e si - Diego - quella alle mie spalle è la copertina originale dell'lp "Rio" dei Duran Duran, ma sotto c'è anche quella di "Zenyatta Mondatta" dei Police) che da questa settimana sono andato in fissa per Skype. Sono uno che arriva sempre con calma alle novità, piano piano, ma che poi ci si entusiasma. In preda a suddetta "euforia" (?) da newcomer, mi sono anche andato a comprare una webcam da 19,90 in quel di Mediaworld!!! • [E qui apro una parentesi: ho un Powerbook G4 del 2005, quindi SENZA webcam incorporata di serie, quindi con un processore 1.67 GHZ precedente all'avvento dell'Intel Core 2 Duo, quindi non ho ancora montato Leopard ma lavoro con Tiger su OS X 10.4.11 e ve lo dicevo che vado con calma, ma cambierò sistema operativo solo quando 'sto Mac mi mollerà e ne acquisterò un altro, eppure - nonostante io, in termini di "usura", lo faccia lavorare DAVVERO e lavorare DURO, non con quattro paginette di Word e il Mulo a scaricare, ma con immagini che pesano un botto di mega e TUTTE le applicazioni grafiche/creative aperte per dieci e passa ore al giorno - funziona che è una meraviglia e gira da Dio e non si impalla mai e la batteria è ancora perfetta e non mi da tutti quei problemi tipici da nuovo sistema operativo come il pacchetto CS3 che - siamo onesti, su - sento da molti altri Mac-users compreso mio fratello che ha un MacBook comprato lo scorso autunno. Chiusa parentesi] • Detto questo, ora capisco perchè Ottokin praticamente non apre più Adium, quando con un semplice tasto verde posso far vedere "in diretta" al Burchielli la copertina del suo secondo volume di "DMZ" uscito venerdi in Italia, io appena tornato dalla mia fumetteria, lui a fare "non so che" in quel momento lì a Brooklyn (però gli ha "ganzato" una cifra, che nemmeno sapeva che era uscito!!!) • Tutto questo, nei giorni scorsi, mentre mi ascoltavo "L'officina del fantastico", ovvero il nuovo album di Mario Venuti, che non è proprio un nuovo album ma una raccolta dei suoi maggiori successi più tre brani inediti. Non che io sia mai stato un appassionato di Mario Venuti, e infatti - fino a mercoledi scorso - non mi ero MAI comprato un suo album. Però mi capita spesso di sentirlo, di tenerlo d'occhio, di apprezzarlo (un paio di estati fa sono pure andato ad un suo concerto ad Ostia); e questo greatest hits era un modo facile di avere molte delle belle canzoni che ha sfornato in tutti questi anni. Perchè, siamo d'accordo, lo trovo un artista decisamente pop. Ma anche decisamente RAFFINATO. Soprattutto per il gusto sudamericano che traspare continuamente nella sua musica, pervasa dai sapori di quel jazz brasiliano che è la sua palese ispirazione • Mentre - per contro - ho finalmente avuto modo di vedere "Pathfinder", che persi al cinema, ma che (sin da quando vidi il primo trailer in sala) m'era sempre rimasto in testa come "qualcosa da non perdere". Bene. L'altra sera l'ho noleggiato qui sotto casa. Che delusione. Gran bella fotografia, va bene... 'sto Marcus Nispel (che arriva dai videoclip musicali, se escludiamo il solo lungometraggio horror "The Texas Chainsaw Massacre") sa tenere una telecamera in mano, non ci sono dubbi. Ma tutto il resto è IMBARAZZANTE: trama, sceneggiatura, dialoghi. Io credevo si trattasse di un film d'avventura (si, certo: di avventura) dove però venivano messe a confronto - con una certa parità - due culture come quella vichinga e quella nativoamericana. Invece i vichinghi sono sporchi, brutti e cattivi ma combattono come veri guerrieri; mentre gli indiani sono buoni e saggi, ma - patetici! - stanno ancora lì con le lance di legno e a tirar freccette coi loro archi (scappando senza nemmeno combattere, cascando giù nella prima trappola che viena tesa). E poi questo eroe meticcio mezzo vichingo e mezzo indiano che da solo ferma una potenziale invasione europea, cambiando quello che sarebbe potuto essere il corso della Storia. Che cagata, scusate. Ridatemi "L'ultimo dei Mohicani" di Michael Mann per tutta la vita!!! • Dopodichè in conclusione i più attenti di voi - forse! - si saranno già accorti di una "strana" dicitura comparsa in alto, sul lato dx, sotto la mia foto. Ebbene si, l'ho fatto. Volevo dare un nuovo senso a questo blog. Potrebbe essere un esperimento interessante. Oppure no. Vedremo. Non si tratta solo di una mossa per continuare a ricevere accrediti e dischi gratis. Prima di tutto mi prendo 'sta responsabilità. Si, perchè quando scrivi per altre testate - anche importanti che siano - il Direttore Responsabile è sempre qualcun altro (pure ai tempi di "BIZ", per esempio, che ancora non ero un pubblicista iscritto all'albo, e che quindi risultavo SOLO come direttore editoriale, ma - in caso - certe beghe ricadevano su qualcun altro); lì comunque c'è un editore che si accolla tutto, e che ha sempre la facoltà di rifiutare e/o di cambiare un pezzo che gli mandi. Qui no. Sono io al 100%, con la MIA scrittura. Dalla scorsa primavera sono anche il Direttore Responsabile di una testata giornalistica di Parma, un quotidiano on-line (che sarebbe "Il Porto") ma lì sopra non ci scrivo mai, casomai mi devo occupare di controllare ciò che scrivono gli altri, casomai al massimo alzare un telefono per chiamare Enrico. Qui no. Sono io in tutto e per tutto, con la responsabilità - ora più che mai - di TUTTO ciò che scrivo. Quindi - in caso - anche pronto a beccarmi nuove querele. Che poi fate pure (si, dico proprio a voi-sapete-chi-siete): le metto in fila con le altre. Amen.

4 commenti:

Niccolò ha detto...

Non c'entra un cavolo, eh, pero' grazie a te ho scoperto Jill Scott - bella scoperta, mi piace molto!

chicco ha detto...

magari te radiano DOPO 'sto pezzo
eh eh eh ;-)

Evilex ha detto...

Anche te fregato da Pathfinder, eh?
Ispirato dalla locandina in stile Frazetta andai a vederlo al cinema... Delusione allucinante!!!
Oltretutto si cerca di fare un film epico senza una panoramica che sia una in tutto il film... sembra tutto girato in uno scatolone dove si alternano, a piacere, rocce, ghiaccio e rocce ghiacciate!!!
Te dici "ridatece L'Ultimo dei Mohicani"... Io dico: "Ridatemi il Conan di John Milius!!!"

Ed! ha detto...

abbravo Stè! :D


bienvenido in Skype. Quando ti serve.... ;)

ciao.